Apparso nel 1965, il saggio di Robert Durling The Figure of the Poet in Renaissance Epic contiene un celebre capitolo intitolato «Ariosto», che si propone qui per la prima volta in traduzione italiana. Riformulando le nozioni di armonia e di ironia ereditate dalla critica idealistica, Durling esamina da una nuova angolazione, insieme erudita e spregiudicata, quello «stare al di sopra del mondo» di Ariosto, e scopre in lui l’inventore di un modello di fiction che ha aperto la strada alla modernità.

Ariosto. La figura del poeta nell'epica rinascimentale.

Ida Campeggiani
2017-01-01

Abstract

Apparso nel 1965, il saggio di Robert Durling The Figure of the Poet in Renaissance Epic contiene un celebre capitolo intitolato «Ariosto», che si propone qui per la prima volta in traduzione italiana. Riformulando le nozioni di armonia e di ironia ereditate dalla critica idealistica, Durling esamina da una nuova angolazione, insieme erudita e spregiudicata, quello «stare al di sopra del mondo» di Ariosto, e scopre in lui l’inventore di un modello di fiction che ha aperto la strada alla modernità.
978-88-6995-175-6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Campeggiani Traduzione Durling.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 554.31 kB
Formato Adobe PDF
554.31 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/953459
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact