L’attività fisica previene il declino indotto dall’invecchiamento della capacità antiossidante plasmatica e della vasodilatazione endotelio-dipendente. Comunicazione al XII Congresso Nazionale di Cardiologia dello Sport, Conegliano 19-21 maggio 2005