La tutela dei diritti che «costano» del regime pensionistico in Italia e la loro interferenza con il diritto all’equo processo hanno fornito lo spunto per analizzare i nuovi sviluppi relativi all’applicazione del margine di apprezzamento nazionale nella giurisprudenza europea ed italiana alla luce di alcune recenti sentenze oggetto della presente indagine della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte costituzionale.

Corte europea dei diritti dell'uomo, Corte costituzionale italiana e margine di apprezzamento

Cinelli C
2014

Abstract

La tutela dei diritti che «costano» del regime pensionistico in Italia e la loro interferenza con il diritto all’equo processo hanno fornito lo spunto per analizzare i nuovi sviluppi relativi all’applicazione del margine di apprezzamento nazionale nella giurisprudenza europea ed italiana alla luce di alcune recenti sentenze oggetto della presente indagine della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte costituzionale.
Cinelli, C
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cinelli. Rivista di Diritto Internazionale 2014.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 113.9 kB
Formato Adobe PDF
113.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/991437
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact