Introduzione a Francesco Bracciolini. Gli 'ozi' e la corte