Editoriale: la crisi della domanda. Consumatori in crisi e/o mercato in trasformazione?