Un documento per la storia della popolazione di Pisa tardomedioevale: il libro dei debitori delle taglie dell'anno 1402