Gli animali da affezione quali serbatoi e vettori di agenti patogeni per l'uomo