Vescovo e città nell’Italia comunale del Duecento: qualche riflessione