Secondo numerosi studiosi, l’incremento nell’atmosfera di sostanze inquinanti e di gas serra, in primis l’anidride carbonica, dipende fortemente dall’aumento di energia prodotta da fonti fossili, delle quali tra l’altro si paventa l’esaurimento. In campo veicolistico molti studi sono volti perciò alla “mobilità sostenibile”, ovvero a soluzioni atte a ridurre l’emissione di sostanze inquinanti e di anidride carbonica e, più in generale, il consumo dei combustibili derivati dal petrolio. Diverse le linee di ricerca: dalla riduzione della massa del veicolo, alla propulsione elettrica ed ibrida, a combustibili alternativi, a motori termici innovativi.

Motori a combustione interna innovativi a ridotto impatto ambientale

FRIGO, STEFANO;MUSU, ETTORE;ROSSI, RICCARDO;GENTILI, ROBERTO
2012

Abstract

Secondo numerosi studiosi, l’incremento nell’atmosfera di sostanze inquinanti e di gas serra, in primis l’anidride carbonica, dipende fortemente dall’aumento di energia prodotta da fonti fossili, delle quali tra l’altro si paventa l’esaurimento. In campo veicolistico molti studi sono volti perciò alla “mobilità sostenibile”, ovvero a soluzioni atte a ridurre l’emissione di sostanze inquinanti e di anidride carbonica e, più in generale, il consumo dei combustibili derivati dal petrolio. Diverse le linee di ricerca: dalla riduzione della massa del veicolo, alla propulsione elettrica ed ibrida, a combustibili alternativi, a motori termici innovativi.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/256774
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact