Il trapianto di insule: da ipotesi di lavoro a realtà clinica?