S. Cataldo e i «frati dell'ordine di S. Croce dell'Osmannoro»: due secoli di presenza 'silenziosa' fuori della porta Calcesana (1273-1450)