Machiavelli e Lucrezio in una prospettiva straussiana