Sono state sviluppate recentemente una serie di oggetti tecnologici che consentono un’interazione a più dita (multi-touch), come le Lavagne Interattive Multimediali (LIM), gli Smartphones (come per esempio l’iPhone), i tablets (come per esempio l’iPad), e altre superfici interattive come banchi o tavoli. L’uso di oggetti con potenzialità multi-touch apre nuove frontiere nell’ambito dell’insegnamento e apprendimento della matematica. In questo articolo propongo alcune riflessioni per analizzare e confrontare alcuni punti di forza e di debolezza di tre diversi applicativi il cui design dovrebbe favorire l’apprendimento di concetti numerici legati al calcolo (conteggio – aspetti ordinali e cardinali del numero – e operazioni di addizione e sottrazione).

Analisi delle Potenzialità di Applicazioni Multi-Touch per la Costruzione del Significato di Numero Naturale

BACCAGLINI-FRANK, ANNA ETHELWYN
2013-01-01

Abstract

Sono state sviluppate recentemente una serie di oggetti tecnologici che consentono un’interazione a più dita (multi-touch), come le Lavagne Interattive Multimediali (LIM), gli Smartphones (come per esempio l’iPhone), i tablets (come per esempio l’iPad), e altre superfici interattive come banchi o tavoli. L’uso di oggetti con potenzialità multi-touch apre nuove frontiere nell’ambito dell’insegnamento e apprendimento della matematica. In questo articolo propongo alcune riflessioni per analizzare e confrontare alcuni punti di forza e di debolezza di tre diversi applicativi il cui design dovrebbe favorire l’apprendimento di concetti numerici legati al calcolo (conteggio – aspetti ordinali e cardinali del numero – e operazioni di addizione e sottrazione).
BACCAGLINI-FRANK, ANNA ETHELWYN
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
IMSIbaccagliniMultitouch.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 2.34 MB
Formato Adobe PDF
2.34 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/830537
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact