Il progetto di ricerca europeo SUREBridge (Sustainable Refurbishment of Existing Bridges) sta mettendo a punto una soluzione innovativa per il rinforzo strutturale dei ponti stradali esistenti. La tecnica proposta sfrutta le proprietà dei materiali compositi FRP (fibre-reinforced polymers) per minimizzare l’uso di risorse e i tempi di cantiere. La tecnica sviluppata consente di ripristinare la capacità portante di un impalcato da ponte, diminuita nel tempo per fenomeni di degrado e danneggiamento, o di incrementarla ai livelli richiesti da nuove normative; inoltre, la tecnica consente di allargare la sede stradale, ove necessario per adeguarla a mutate esigenze di traffico. Il sistema SUREBridge si applica a ponti di calcestruzzo armato o a struttura mista acciaio-calcestruzzo. A differenza di interventi di tipo tradizionale, che prevedono la demolizione totale o parziale della soletta di calcestruzzo, la soluzione prospettata da SUREBridge prevede di mantenere la soletta esistente, rinforzandola mediante l’applicazione di pannelli sandwich rinforzati con fibre di vetro. Inoltre, la tecnica comprende l’uso di laminati di fibra di carbonio pretesi per rinforzare le travi longitudinali del ponte.

Il progetto europeo SUREBridge - Un utilizzo innovativo dei materiali compositi per il recupero sostenibile dei ponti stradali esistenti

VALVO, PAOLO SEBASTIANO
Writing – Review & Editing
;
2017-01-01

Abstract

Il progetto di ricerca europeo SUREBridge (Sustainable Refurbishment of Existing Bridges) sta mettendo a punto una soluzione innovativa per il rinforzo strutturale dei ponti stradali esistenti. La tecnica proposta sfrutta le proprietà dei materiali compositi FRP (fibre-reinforced polymers) per minimizzare l’uso di risorse e i tempi di cantiere. La tecnica sviluppata consente di ripristinare la capacità portante di un impalcato da ponte, diminuita nel tempo per fenomeni di degrado e danneggiamento, o di incrementarla ai livelli richiesti da nuove normative; inoltre, la tecnica consente di allargare la sede stradale, ove necessario per adeguarla a mutate esigenze di traffico. Il sistema SUREBridge si applica a ponti di calcestruzzo armato o a struttura mista acciaio-calcestruzzo. A differenza di interventi di tipo tradizionale, che prevedono la demolizione totale o parziale della soletta di calcestruzzo, la soluzione prospettata da SUREBridge prevede di mantenere la soletta esistente, rinforzandola mediante l’applicazione di pannelli sandwich rinforzati con fibre di vetro. Inoltre, la tecnica comprende l’uso di laminati di fibra di carbonio pretesi per rinforzare le travi longitudinali del ponte.
Pasquale, Antonfranco; Ricci, Fabio; Miranda Santos, Juan Carlos; Valvo, PAOLO SEBASTIANO; Davini, Erika; Alocci, Cristiano
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017-Pasquale_et_al-Galileo-Il_progetto_europeo_SUREBridge.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Manoscritto inviato all'Editore
Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 734.79 kB
Formato Adobe PDF
734.79 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/863839
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact