Tra controllo e diritti. Alcune riflessioni sul fenomeno della registrazione dell’identità