Lo studio verte sulla Risālat al-tuffāḥa (“Epistola della mela”), una compilazione araba dalla storia letteraria tormentata, in cui la scena finale del Fedone ha per protagonista Aristotele invece di Socrate. In esso vengono presentati nuovi elementi a favore dell'ipotesi avanzata nel 1937 da Carl Brockelmann che ne aveva proposta l’attribuzione al filosofo Abū Yūsuf ibn Isḥāq al-Kindī (m. dopo l’anno 866/251). Più precisamente, a favore dell'ipotesi di identificare in al-Kindī l’autore della compilazione vengono presentati alcuni paralleli con specifici passi di uno scritto kindiano: la Risāla fī Kammiyyat kutub Arisṭūṭālīs wa-mā yuḫtāǧu ilayhī fī taḥṣīl al-falsafa (“Epistola sul numero degli scritti di Aristotele e su ciò che è necessario per conseguire la filosofia”).

AL–KINDI E L’ORDINE DI LETTURA DELLE OPERE DI ARISTOTELE. UN CONTRIBUTO ALLO STUDIO DELLE FONTI DELLA RISALAT AL–TUFFAHA (LIBER DE POMO)

D'Ancona
2018

Abstract

Lo studio verte sulla Risālat al-tuffāḥa (“Epistola della mela”), una compilazione araba dalla storia letteraria tormentata, in cui la scena finale del Fedone ha per protagonista Aristotele invece di Socrate. In esso vengono presentati nuovi elementi a favore dell'ipotesi avanzata nel 1937 da Carl Brockelmann che ne aveva proposta l’attribuzione al filosofo Abū Yūsuf ibn Isḥāq al-Kindī (m. dopo l’anno 866/251). Più precisamente, a favore dell'ipotesi di identificare in al-Kindī l’autore della compilazione vengono presentati alcuni paralleli con specifici passi di uno scritto kindiano: la Risāla fī Kammiyyat kutub Arisṭūṭālīs wa-mā yuḫtāǧu ilayhī fī taḥṣīl al-falsafa (“Epistola sul numero degli scritti di Aristotele e su ciò che è necessario per conseguire la filosofia”).
D'Ancona, Cristina
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/937581
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact