La difesa delle coste è una sfida cruciale che ogni municipalità costiera deve affrontare nel nuovo millennio. In passato le opere rigide erano spesso per controbattere l’erosione costiera, ma talvolta non veniva prestata la necessaria attenzione alle conseguenze sui settori adiacenti. Il sistema costiero va infatti analizzato in modo trasversale dal bacino idrografico fino al mare aperto, ma una oculata gestione dipende da una forte governance che possa essere capace di superare i limiti amministrativi, permettendo di affrontare il problema dell’erosione costiera non più localmente, bensì in termini di unità fisiografica. Il Team COSTE fa proprio il concetto di scala trasversale e longitudinale per approcciare qualsiasi studio relativo ai processi costieri e alla loro gestione: il “sistema costiero” può essere realmente compreso solo se le conoscenze riguardanti i tre settori “bacino idrografico – costa – mare” aumentino contestualmente e non separatamente. Il gruppo di ricerca ritiene che il modo migliore per ottenere risultati immediati sia un approccio multidisciplinare: per questo motivo il Team COSTE, costituito dalle tre Università toscane (Pisa, Siena e Firenze), ha sancito la collaborazione attraverso la condivisione di conoscenze, strumentazioni e soluzioni tecnologiche low-cost. The preservation of the coast is a major challenge that any littoral municipality needs to face in the new millennium. In the past hard protection structures were built to tackle coastal erosion issues, sometimes without taking into full account the consequences on the adjacent sectors of the coast. The coastal system must be analyzed in a cross-shore sense from the drainage basin to the sea, but a wise and effective coastal management depends on a strong and influential governance that might be able to cross the administrative limits, allowing to consider the erosion issue in terms of littoral cells and no more just locally. The Team COSTE agreed to accept the concept of the transversal and longitudinal scale to address any issue related to coastal processes and management: the “coast system” can be really understood only if knowledge about the three sectors “drainage basin – coast – sea” increases collectively and not separately. A multidisciplinary approach was perceived as the best to gain immediate results: the group, affiliated to the three Tuscany universities (Pisa, Siena and Florence), put into effect the collaboration sharing knowledge, equipment and low-cost technologic solutions.

L’APPROCCIO DEL TEAM COSTE: UNA SFIDA PER PRENDERE DECISIONI CONSAPEVOLI LUNGO LE COSTE

Giovanni Sarti;Duccio Bertoni;Daniela Ciccarelli;Andrea Caiti;Riccardo Costanzi;
In corso di stampa

Abstract

La difesa delle coste è una sfida cruciale che ogni municipalità costiera deve affrontare nel nuovo millennio. In passato le opere rigide erano spesso per controbattere l’erosione costiera, ma talvolta non veniva prestata la necessaria attenzione alle conseguenze sui settori adiacenti. Il sistema costiero va infatti analizzato in modo trasversale dal bacino idrografico fino al mare aperto, ma una oculata gestione dipende da una forte governance che possa essere capace di superare i limiti amministrativi, permettendo di affrontare il problema dell’erosione costiera non più localmente, bensì in termini di unità fisiografica. Il Team COSTE fa proprio il concetto di scala trasversale e longitudinale per approcciare qualsiasi studio relativo ai processi costieri e alla loro gestione: il “sistema costiero” può essere realmente compreso solo se le conoscenze riguardanti i tre settori “bacino idrografico – costa – mare” aumentino contestualmente e non separatamente. Il gruppo di ricerca ritiene che il modo migliore per ottenere risultati immediati sia un approccio multidisciplinare: per questo motivo il Team COSTE, costituito dalle tre Università toscane (Pisa, Siena e Firenze), ha sancito la collaborazione attraverso la condivisione di conoscenze, strumentazioni e soluzioni tecnologiche low-cost. The preservation of the coast is a major challenge that any littoral municipality needs to face in the new millennium. In the past hard protection structures were built to tackle coastal erosion issues, sometimes without taking into full account the consequences on the adjacent sectors of the coast. The coastal system must be analyzed in a cross-shore sense from the drainage basin to the sea, but a wise and effective coastal management depends on a strong and influential governance that might be able to cross the administrative limits, allowing to consider the erosion issue in terms of littoral cells and no more just locally. The Team COSTE agreed to accept the concept of the transversal and longitudinal scale to address any issue related to coastal processes and management: the “coast system” can be really understood only if knowledge about the three sectors “drainage basin – coast – sea” increases collectively and not separately. A multidisciplinary approach was perceived as the best to gain immediate results: the group, affiliated to the three Tuscany universities (Pisa, Siena and Florence), put into effect the collaboration sharing knowledge, equipment and low-cost technologic solutions.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/940897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact