Digeribilità "in vivo" e valore nutritivo del Trifoglio incarnato