L’acido linoleico coniugato nella carne e nel latte dei runinanti: principali fattori di variazione genetici ed alimentari