Caratterizzazione ispettiva di un lardo prodotto in Toscana. Nota II: Evoluzione microbiologica durante la produzione e il deposito